logo3

Nav view search

Navigazione

Circolare CNI N. 667 - Struttura Tecnica Nazionale – ATTIVITA’ - Seminario di orientamento sul Sistema della Protezione Civile e sulla Struttura Tecnica Nazionale

Con Circolare N. 667 del 16 dicembre u.s., il CNI ha informato gli Iscritti interessati che la  Struttura Tecnica Nazionale (STN) ha organizzato il primo evento informativo, sul tema in oggetto, che potrà essere seguito nei giorni 18/12/2020, 28/12/2020 e 04/01/2021 sul sito www.stn-Italia.it, con il seguente programma:

 

      • La Struttura Tecnica Nazionale
        Armando Zambrano Presidente CNI Coordinatore STN
      • Il Servizio Nazionale della Protezione Civile
        Angela Tosoni Funzionario DPC
      • Il modello di Protezione Civile nelle Regioni
        Carmelo Tulumello Direttore Agenzia Regionale del Lazio per la Sicurezza
      • Psicologia dell’Emergenza
        Donatella Galliano Consiglio Nazionale Psicologi
      • La cultura della prevenzione
        Carlo Doglioni Presidente INGV
      • Etica e deontologia professionale nell’operare in emergenza.
        Marina Chiarelli Consulente Consiglio Nazionale Forense

 

Il link di collegamento sarà attivato 24 ore prima del singolo evento.

 

Per un focus sulla presentazione dell’iniziativa e sulle principali informazioni contenute nella Circolare del CNI, allegata alla presente, segue una sintesi di riferimento.

 

Con l’entrata in vigore del DPCM 08/07/2014, è stato istituito il Nucleo Tecnico Nazionale (NTN) articolato in Elenchi Nazionali e Regionali dei tecnici per le attività̀ di verifica dell’agibilità̀ degli edifici. E’ possibile iscriversi nei predetti elenchi previa partecipazione a corsi di formazione della durata di almeno 60 ore, con verifica finale, concordati con il Dipartimento della Protezione Civile e con le Regioni e Province Autonome.

 

Dopo l’esperienza del sisma centro Italia (2016), è nata la Struttura Tecnica Nazionale (STN) con lo scopo di coordinare le attività̀ di tutti i tecnici abilitati iscritti agli Ordini/Collegi, per il supporto alla gestione degli eventi emergenziali.

 

I Consigli Nazionali, in collaborazione con la Protezione Civile, hanno operato nel tempo per addivenire all’intesa che consentisse alla STN di erogare la formazione prevista dal citato DPCM e coordinare le attività̀ dei professionisti abilitati.

 

In questo ambito, è stata perfezionata l’organizzazione del primo evento informativo, costituito dal seminario di orientamento in oggetto.

 

I tecnici agibilitatori, che hanno già̀ superato i test di valutazione dei corsi di formazione per la compilazione delle schede Aedes e/o Gl-Aedes organizzati dal Dipartimento della Protezione Civile insieme con le Regioni e le Province Autonome e con i Consigli nazionali, gli Ordini e/o i Collegi professionali, prima del 2 gennaio 2018, potranno partecipare al seminario valido per l’aggiornamento, la cui redazione è in corso di completamento per la conformità  alle “INDICAZIONI OPERATIVE PER LA FORMAZIONE”, di recente emanate dal Capo del DPC, per i tecnici già attualmente abilitati alle verifiche AeDES. (cfr. Allegato).

 

I tecnici, che non hanno i requisiti suddetti, potranno partecipare al corso di formazione di 60 ore che verrà̀ organizzato ed erogato a partire dal prossimo anno anche dalla STN.

 

Per la frequenza del seminario di orientamento saranno riconosciuti n.4 CFP.

 

 

Allegati:

Circolare CNI n. 647 - Autocertificazione Aggiornamento Informale 2020 – Riconoscimento CFP informali per Pubblicazioni ed attività qualificate

Con Circolare n. 647, avente ad oggetto "Autocertificazione Aggiornamento Informale 2020 – Riconoscimento CFP informali per Pubblicazioni ed attività qualificate nell’ambito dell’Ingegneria", il CNI presenta le modalità per rendere l'autocertificazione dell'Aggiornamento informale legato all'attività professionale dimostrabile svolta nel 2020  (cfr. artt. 5.2 e 5.3 del Testo Unico 2018) .


E' possibile presentare tale autocertificazione dal 10 dicembre 2020 al 31 marzo 2021 esclusivamente attraverso la piattaforma www.formazionecni.it alla voce "Richiesta CFP".


In allegato la Circolare in oggetto che si pubblica per l'opportuna consultazione.

 

I contenuti significativi della circolare sono i seguenti:

Si avvisano tutti gli iscritti che dal 10 dicembre 2020 al 31 marzo 2021 sarà possibile inviare l'autocertificazione dell’Aggiornamento informale legato all’attività professionale dimostrabile svolta nel 2020 (art. 5.2 Testo Unico 2018), esclusivamente attraverso il modulo presente all’interno della piattaforma www.formazionecni.it alla voce “Richiesta Cfp”.

E' preliminarmente necessario, per quanti non avessero già provveduto, registrarsi sulla nuova piattaforma al sito www.mying.it. Per la registrazione su www.mying.it l’iscritto dovrà indicare una mail valida NON PEC, che fungerà da username per i futuri accessi alla piattaforma e mediante la quale si dovrà validare, tramite un link che verrà inviato, la registrazione.

A seguito della compilazione dell’Autocertificazione verranno assegnati 15 CFP. Tuttavia a coloro i quali hanno già compilato l’Autocertificazione 2019 (che includeva anche le attività di aggiornamento svolte nel corso del primo quadrimestre 2020) verranno validati solo 10 CFP, poiché 5 CFP sono stati già assegnati a seguito della presentazione dell’ Autocertificazione 2019.

Gli iscritti che hanno già presentato l’Autocertificazione 2019 (inclusiva delle attività di aggiornamento svolte nel corso del 1° quadrimestre 2020) dovranno indicare, per l’Autocertificazione 2020, attività formative e attività professionali dimostrabili svolte nel corso del 2° e 3° quadrimestre 2020, diverse o integrative di quelle elencate nella precedente autocertificazione per le quali sono stati già riconosciuti 5 CFP.

Si evidenzia che l’attribuzione dei CFP sarà immediata, ma tutte le autocertificazioni inviate saranno soggette ad attività di verifica e controllo, da parte del CNI, con la conseguente possibilità di una loro rideterminazione, che avverrà comunque entro tre mesi dal termine per la presentazione delle domande (30 giugno 2021).

Si rammenta che saranno validate solo ed esclusivamente le autocertificazioni in linea con il Regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale e con il Testo Unico 2018 in cui sia dettagliatamente descritta l’attività di aggiornamento svolta in relazione ad una specifica attività/incarico professionale, comprese le attività a carattere professionale svolte nell’ambito di un rapporto di lavoro dipendente.

Per agevolare gli iscritti nella compilazione dell’autocertificazione ed ovviare alle carenze rilevate durante le attività di verifica e controllo sulle Autocertificazioni 2019, la circolare riporta alcune brevi istruzioni di compilazione corredate da esempi pratici.

Il CNI ha determinato il diritto di segreteria per l’anno 2020, necessario per la gestione delle istruttorie ed il processo di verifica e validazione delle autocertificazioni presentate e per le attività di supporto e gestione dell’attività formativa, fissandolo a 7 euro (IVA esente). Tale diritto di segreteria potrà essere corrisposto tramite carta di credito o bonifico (sepa direct) direttamente in piattaforma.

Sempre a partire dal 10 dicembre 2020 e fino al 31 marzo 2021 sarà possibile per gli Iscritti inviare la richiesta per il riconoscimento dei CFP Informali (art.5.3 Testo Unico 2018) connessi alle pubblicazioni ed alle altre attività qualificate nell’ambito dell’Ingegneria svolte nel corso del 2020: pubblicazioni di articoli, monografie, contributi su volume; concessione di brevetti; partecipazione qualificata a commissioni e gruppi di lavoro; partecipazione a commissioni esami di stato per l'esercizio della professione e partecipazione a interventi di carattere sociale.

Tutte le istanze presentate, come accaduto per quelle del 2019, saranno sottoposte ad attività di verifica e controllo. Anche per il 2020 il CNI ha deliberato di annullare il diritto di segreteria previsto per la presentazione di tali autocertificazioni per i CFP Informali (art.5.3 Testo Unico 2018).

Si ricorda, infine, che fino al prossimo 31 gennaio 2021 sarà possibile presentare domande per il riconoscimento di esoneri e di Cfp formali sempre tramite la piattaforma MyIng.

 

 

Allegati

Circolare CNI n. 620 - 8^ Giornata Nazionale Ingegneria Sicurezza

23 ottobre 2020 su piattaforma webinar della Fondazione CNI

 


Con Circolare n.620 del 13/10/2020, il CNI ha informato che il prossimo 23 ottobre si svolgerà l' "8° Giornata Nazionale dell'Ingegneria della Sicurezza" sul tema "I nuovi scenari della sicrezza tra evoluzione professionale, nuovi approcci metodologici, emergenza sanitaria".


L'evento verrà trasmesso in videoconferenza attraverso la piattaforma webinar della Fondazione CNI.


La partecipazione alla giornata formativa è gratuita e saranno ricosciuti CFP.


Con l'invio di un'apposita e-mail a ciascun iscritto, la Fondazione CNI trasmetterà le informazioni per iscriversi al webinar.


Segue la Circolare CNI n.620 ed il relativo allegato

 

 

Allegati

CIRC.CNI 623 - Convegno Servizio prevenzione e protezione – attività tipiche servizio di prevenzione e protezione - art. 33-D.Lgs. 81-2008

10 novembre 2020 su Piattaforma webinar Fondazione CNI  

 

Con Circolare n. 623, il CNI informa che, in collaborazione con UNI, ha organizzato un Convegno dal titolo “Servizio prevenzione e protezione - attività tipiche servizio di prevenzione e protezione così come previsto dall’ art. 33 del D.Lgs. 81/2008” da tenersi il prossimo 10 novembre 2020 in videoconferenza, attraverso la piattaforma webinar della Fondazione CNI.

 

Per l’iscrizione sarà inviata apposita e-mail agli iscritti dalla Fondazione CNI.

 

Seguono la Circolare in oggetto ed il programma del Convegno

 

 

Allegati: c.s.

Circolare CNI n. 621 - 3^ Giornata Nazionale Prevenzione Sismica 18 ottobre 2020

La Terza Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica si svolgerà il prossimo 18 ottobre, in modalità a distanza, alla presenza dei massimi rappresentanti di tutti gli organi istituzionali competenti in materia.
Seguiranno due webinar tecnici, il 19 e il 22 ottobre 2020, seguendo il programma presentato dal CNI con Circolare 621 in data odierna, che si allega per la conoscenza degli iscritti interessati.

 

Allegati: c.s.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all´informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l´accettazione dei cookie informativa