logo3

Nav view search

Navigazione

Tutte le news

Convenzione SIAN - Comunicazioni urgenti

Convenzione SIAN - Comunicazioni urgenti


Si pubblicano le comunicazioni del Responsabile delle Utenze SIAN della Regione Campania, pervenute in data 28/08/2017, per l'opportuna conoscenza degli Iscritti interessati.

 

Data ultima per inoltrare formale richiesta, di inserimento e/o di gestione degli incarichi, è il giorno 04.09.2017.  

 

"Come è noto l’art .4 della Convenzione SIAN per la presentazione delle domande per le Misure del PSR Campania 2014/2020 da parte dei liberi professionisti iscritti agli Ordini/Collegi, recita…”Il Collegio/Ordine comunicherà alla Regione Campania, non oltre il 15° giorno dalla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di sostegno”.

 

In considerazione delle molteplici difficoltà operative si comunica che la data ultima per inoltrare formale richiesta, di inserimento e/o di gestione degli incarichi, alla Scrivente UOD è il giorno 04.09.2017.

 

Pertanto, con riferimento a tale data saranno evase  le richieste ricevute entro le ore 15.

Cordiali saluti "

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Il mandato che il potenziale beneficiario conferisce al libero professionista è unico e riguarda sia la compilazione della domanda di sostegno che quella di pagamento.

 

"Come è noto la Convenzione siglata con codesti Ordini/Collegi attiene la compilazione della domanda di sostegno. L’AgEA ha successivamente chiarito che il mandato che il potenziale beneficiario conferisce al libero professionista è unico e riguarda sia la compilazione della domanda di sostegno  che quella di pagamento. Infatti nella versione 2.1 delle Disposizioni generali approvate con DRD n. 31 del 14 luglio 2017, si recita “per la presentazione delle Domande di Sostegno e delle Domande di Pagamento, il Beneficiario potrà ricorrere ad una delle seguenti modalità:

 

 · presentazione per il tramite di un Centro di Assistenza Agricola (CAA) accreditato dall’OP AgEA, previo conferimento di un mandato;

 

· presentazione per il tramite di un libero professionista, munito di opportuna delega per la presentazione della Domanda appositamente conferita dal Beneficiario, accreditato alla fruizione dei servizi dalla Regione, attraverso il “responsabile regionale delle utenze” presso la UOD 50 07 06.

 

Pertanto si comunica che il responsabile delle utenze ha già provveduto ad assegnare a ciascun utente dell’Ufficio Liberi Professionisti della Regione Campania, le autorizzazioni necessarie a realizzare l’attività di compilazione della Domanda di pagamento.

 

Si invitano gli Ordini/Collegi in indirizzo a darne comunicazione a tutti gli iscritti.

 

Cordiali saluti"

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Requisiti del beneficiario che conferisce mandato al professionista

 

"Come è noto la dematerializzazione dei bandi richiede il possesso da parte del Libero Professionista inserito nell’Elenco Liberi Professionisti della Regione Campania (Convenzione Ordini/Collegi) del Pin statico necessario per il rilascio della domanda di sostegno/pagamento.

 

Al fine di visualizzare tale PIN è necessario che il professionista acceda con le proprie credenziali all’Area riservata e apra la voce Profilo utente.

 

Nella videata che si apre è necessario digitare, in corrispondenza della voce Password di ripristino, il codice alfanumerico  del Modello ZGA-X-L-001-3A che l’utente ha già ricevuto dal SIAN nella fase di attivazione della postazione e cliccare la voce Visualizza Pin statico.

 

Chiaramente il rilascio della domanda sostegno/pagamento presuppone la firma digitale del potenziale beneficiario che ha conferito il mandato al professionista.

 

Per la firma digitale, come descritto sul sito della Regione Campania alla pagina agricoltura.regione.campania.it/comunicati/comunicato_27-08-17.htm,  il potenziale beneficiario deve aver provveduto a registrarsi come utente qualificato attraverso l’iscrizione sul portale AgEA e tale procedura può essere realizzata sia in modalità assistita che in modalità autonoma.

 

Pertanto il libero professionista che si approccia alla compilazione delle domande deve accertarsi che:

 

·       1. il fascicolo aziendale è validato e riporta l’indirizzo mail a cui il beneficiario vuole ricevere le comunicazioni

 

·     2. il potenziale beneficiario si è registrato sul portale AgEA come utente qualificato ed è in possesso dell’OTP (One Time Password) per la firma digitale della domanda di sostegno/pagamento.

 

Si invitano gli Ordini/Collegi in indirizzo a darne comunicazione a tutti gli iscritti.

 

Cordiali saluti"

 

Sisma Ischia 21 agosto 2017 – mobilitazione dei tecnici per i sopralluoghi di agibilità degli edifici interessati - COMUNICAZIONE CNI

Cari Colleghi, con riferimento all’oggetto, riporto la nota pervenuta poco fa dal CNI.
Cordialità
Michele Brigante
LA NOTA CNI INVIATA A MEZZO PEC




Cari Presidenti,
 
il Consiglio Nazionale Ingegneri ha confermato immediatamente, come di consueto, la propria disponibilità a supportare la Protezione Civile Nazionale nelle attività emergenziali del recente sisma che ha colpito il territorio dell’isola di Ischia lo scorso 21 agosto.

 

La Presidenza del Consiglio dei Ministri, infatti, con nota del 23 agosto, che si allega, ha richiesto al Consiglio Nazionale, in esecuzione della Convenzione stipulata a suo tempo, la mobilitazione dei tecnici agibilitatori che avverrà per il tramite del proprio strumento operativo IPE (Associazione nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze).

 

L'IPE, pertanto, svolgerà l’intera attività di coordinamento al fine di supportare il Centro di Coordinamento emergenziale del DPC, secondo le procedure da questo indicate, per dare pronta risposta alla mobilitazione degli ingegneri.

 

I referenti dell’attività di Coordinamento per il Consiglio nazionale saranno pertanto l’Ufficio di Coordinamento guidato da Patrizia Angeli Presidente IPE (cell. 347 3819105),  in raccordo con i Consiglieri CNI Delegati alle emergenze Felice Monaco e Raffaele Solustri.

 

In questa fase l’attività di rilievo del danno e agibilità sarà svolta prioritariamente dai tecnici afferenti agli Ordini provinciali della regione Campania, come richiesto dalla Protezione Civile.

 

Potranno partecipare alle attività esclusivamente i Tecnici con adeguati requisiti di idoneità ad effettuare sopralluoghi AEDES, ai sensi di quanto disposto dall’art 1 comma 4 del DPCM 5 Maggio 2011 e dall’art. 2 del DPCM 8 luglio 2014:

 

a) Idoneità conseguita in un corso abilitante a partire dal 1 aprile 2010 (corso con standard formativo definito negli Accordi di Collaborazione in essere con il DPC nazionale);

b) Idoneità conseguita in un corso abilitante tra il 1 giugno 2000 ed il 31 marzo 2010, più relativo aggiornamento (corso con standard formativo definito negli Accordi di Collaborazione in essere con il DPC nazionale);

c) Qualificazione quale esperto (solo per dipendenti pubblici o personale in organico alla struttura dei centri di competenza) previa partecipazione certificata a campagne di rilievo del danno ed agibilità effettuate a partire dal 1997 con numero minimo complessivo di 15 giornate di attività di sopralluogo.

 

I corsi di cui ai punti a) e b) sono esclusivamente quelli organizzati secondo lo standard formativo definito nell'accordo in essere tra il CNI e il DPC.

 

Si richiede agli Ordini degli Ingegneri della regione Campania di voler dare ampia diffusione alla presente comunicazione di mobilitazione, segnalando ai Colleghi che volessero partecipare il seguente link al quale collegarsi per compilare il modulo di disponibilità on line che sarà operativo già nelle prossime ore:

 

https://goo.gl/Rscbo2

 

La turnazione dovrà prevedere almeno 3 giorni di attività consecutiva.

 

IPE provvederà, per il Consiglio Nazionale Ingegneri, tramite l’Ufficio di Coordinamento, ad espletare tutte le procedure di acquisizione delle disponibilità, mobilitazione dei tecnici, formazione e accreditamento, turnazione, piani di impiego e organizzazione della logistica, secondo le procedure del DPC e in stretto raccordo con esso.

 

E’ stata attivata anche la seguente casella di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. dedicata alle comunicazioni, mentre si raccomanda di utilizzare esclusivamente il link segnalato sopra per comunicare la propria disponibilità a partecipare.

 

Vi ringrazio per la collaborazione.

Cordiali saluti.

 

      Il Consigliere Segretario                                                                    Il Presidente

       (ing. Angelo Valsecchi)                                                           (ing. Armando Zambrano)

Regolamenti dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno approvati nella seduta di Consiglio del 31 luglio 2017

Cari Colleghi, 
Vi informo che il nuovo Consiglio, nella seduta del 31 luglio 2017, ha completato la revisione dei Regolamenti interni di quest’ Ordine. 
Pertanto, sono stati approvati i Regolamenti  di seguito elencati che, in maniera permanente, sono pubblicati nelle sezioni del sito  “Regolamenti” e “Consiglio Trasparente”: 
·  Regolamento Interno di Funzionamento del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno 
·  Regolamento Interno per l’Esecuzione di Lavori – Servizi e Provviste in Economia 
·  Regolamento delle Commissioni dell’Ordine 
·  Regolamento dell’Albo dei Tutor per le Attività di Formazione. 
Tali Regolamenti sono in vigore dalla data di approvazione, annullano e sostituiscono ogni altra norma di regolamentazione analoga in materia e non hanno valore retroattivo. I precedenti Regolamenti sono,  tuttavia, inseriti in una sezione accessibile del sito nominata “Archivio Regolamenti non più in vigore”. 
Anticipo anche che, come risultante anche dal verbale di Consiglio che sarà pubblicato sul sito, nelle prime sedute di settembre interverrà anche il nuovo “Regolamento per la Contabilità e Gestione Economica dell’Ordine” necessario per recepire gli ultimi orientamenti normativi, anche a vantaggio della trasparenza di gestione dell’Ente. 
 
Con viva cordialità 
IL PRESIDENTE 
Michele Brigante 

SISMA ISOLA DI ISCHIA - AGOSTO 2017

SISMA ISOLA DI ISCHIA
Comunicazione n.1 - 23 agosto 2017

 

Cari Colleghi,

a seguito dell’evento sismico che ha colpito l’Isola di Ischia lo scorso 21 agosto è stato, immediatamente, attivato il gruppo operativo di Protezione Civile di quest’Ordine per tenersi pronti a fornire contributo alle attività di rilievo del danno e verifiche di agibilità.

 

Questo avviso riguarda, per il momento e salvo diverse indicazioni, i Colleghi iscritti all’elenco del Nucleo Tecnico Nazionale (abilitati alle schede AeDES).

 

I colleghi in possesso del suddetto requisito possono comunicare la propria disponibilità inviando una mail all’indirizzo:

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La manifestazione di disponibilità ha carattere ricognitivo, non essendo ancora pervenuta la formale comunicazione da parte del CNI.

 

Con viva cordialità

IL PRESIDENTE

Michele Brigante

Avviso per manifestazione d'interesse per il tirocinio formativo degli studenti del Master II livello "BIM" della Federico II di Napoli

L'Ordine, in qualità di partner del Master di II Livello "Building Information Modeling e Progettazione Integrata Sostenibile" informa che il Coordinamento Scientifico del Master ha avviato le procedure di Convenzione per il tirocinio formativo degli studenti del corso di Master tra l'Università di Napoli Federico II e le Aziende operanti nel settore delle costruzioni. 
Il tirocinio prevede un periodo formativo di circa 250 ore volte alla valorizzazione dell'utilizzo della metodologia BIM oltreché a favorire l'inserimento lavorativo dei tirocinanti nelle aziende ospitanti. 
Gli interessati ad aderire alla presente attività possono inviare la propria candidatura scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
L'Ordine trasmetterà le disponibilità pervenute al Coordinamento del Master per la firma della Convenzione di che trattasi.