logo3

Nav view search

Navigazione

Tutte le news

Ultimissime modifiche alla L.R. 9/83 (Norme per l'esercizio delle funzioni regionali in materia di difesa del territorio dal rischio

  • Modifica
Cari Colleghi
 
sul BURC n.61 del 31/07/2017 è stata pubblicata la L.R. n.20 del 28/07/2017, che ha introdotto significative modifiche alla L.R. 9/83 (Norme per l'esercizio delle funzioni regionali in materia di difesa del territorio dal rischio sismico) entrate in vigore in data 01/08/2017. 
 
Ritenendo di fare cosa gradita, si riporta sia la legge 20/2017, sia il testo coordinato della L.R. 9/83, predisposto dal Dirigente Regionale ing Sergio Caiazzo tenendo conto di tutte le modifiche  
 
Le principali modifiche introdotte riguardano: 
    
      - (nei casi di deposito sismico) il rilascio – di norma contestualmente alla presentazione del progetto – di un’attestazione di avvenuto deposito, a seguito della quale i lavori possono iniziare;- (nei casi di autorizzazione sismica di competenza dei Geni Civili) uno specifico procedimento che il committente ha facoltà di attivare qualora il Genio Civile non abbia rispettato il termine di conclusione del procedimento “ordinario”;- (nei casi di trasferimento di competenze ai comuni) rilevanti modifiche delle funzioni trasferibili d’ora in avanti ai comuni, che interesseranno opere di più limitata altezza e non tutte le funzioni precedentemente trasferibili;- infine, la previsione di una norma regolamentare regionale che, in discontinuità con il prevalente orientamento di giurisprudenza costituzionale, andrà ad individuare lavori irrilevanti ai fini della pubblica incolumità per i quali, pertanto, non sarà dovuto il preavviso scritto di cui all’art.93 del D.P.R. 380/01 
 
Con viva cordialità  
Michele Brigante